4/6/21

FONTE DI CITRIN - Saint-Rhemy-en-Bosses.

 L'acqua di Citrin

C’è, accocolata tra i monti,  un fonte straordinaria. L’acqua scende da 1818 metri di quota dal Vallone del Citrin e sgorga nel Comune di Saint-Rhemy-en-Bosses ai piedi del Gran San Bernardo ma, per i meno avvezzi alle ricerche boschive, nessun problema, c’è anche una fontana nella piazza di Saint-Rhémy en Bosses, propio vicino al Municipio. 

Saint-Rhémy-en-Bosses by night - @Genepio

Inutile aggiungere che gli gnomi conoscono da sempre questa fonte e la sua acqua leggermente effervescente: l’acqua della fonte Citrin, piuttosto famosa in Valle d’Aosta.

Ha un sapore dolciastro, ricca di magnesio, ferruginosa ed effervescente naturale, possiede quelle tipiche proprietà curative delle acque ricche di minerali ed è particolarmente indicata per chi soffre di carenze di magnesio. Anticamente denominata Citron o Citrun, la sua acqua minerale ha proprietà dunque terapeutico-medicamentose e fu scoperta, secondo la tradizione, nel 1875 da due pastori mentre accompagnavano le bestie al pascolo, fu fatta analizzare  dalla Regia Stazione Sperimentale di Torino; le analisi evidenziarono  la presenza di elevati tenori in ferro e da abbondante fase gassosa disciolta (CO2). 

L'origine del toponimo sembra  sia da attribuire al nome etnico dei Celtoliguri, i Ceutrones, oppure alla romana Gens Citronia; anche se una terza interpretazione non è da escludere: la derivazione dal termine francese Citrin, che vorrebbe indicare le tracce di colore giallo limone lasciate dall’acqua.


continua 

⇩⇩⇩


"L'acqua di Citrin, classificata tra quelle minerali, acidule e carbonate, alcaline, terrose, fredde, giudicata ottima acqua potabile e dal punto di vista batteriologico, praticamente pura, alla sperimentazione clinica e farmacologica ha dimostrato di essere dotata di proprietà digestive, diuretiche e di agire favorevolmente nei casi di stitichezza ostinata e di anemia, a condizione che l'assunzione sia fatta direttamente alla fonte." 
(relazione università di geologia , chimica e fisica di Torino - ufficio igiene Aosta - istit. patologia speciale medica e metodologica dell'univ.Torino)

Il percorso inizia qui a salire in maniera decisa con una serie di svolte nel bosco popolato da abeti rossi, larici, sorbi e ontani. Dopo aver piegato a destra, un sentiero conduce, a 1818 metri di quota, alla rinomata fonte ferruginosa di Citrin 
L'ampio vallone del Citrin, dopo un percorso che inizia a salire in maniera decisa con una serie di svolte nel bosco popolato da abeti rossi, larici, sorbi e ontani, dopo aver piegato a destra a 1818 m di quota un sentiero conduce  alla rinomata fonte ferruginosa di Citrin .
L'acqua di Citrin, classificata tra quelle minerali, acidule e carbonate, alcaline, terrose, fredde, giudicata ottima acqua potabile e dal punto di vista batteriologico, praticamente pura, alla sperimentazione clinica e farmacologica ha dimostrato di essere dotata di proprietà digestive, diuretiche a condizione che l'assunzione sia fatta direttamente alla fonte.
Ma il vallone di Citrin nasconde anche il villaggio Salasso che si trova a cinque minuti dal colle, nel versante di Vertosan, lungo il sentiero che conduce al Mont Flassin. Si vedono ancora bene i resti di una decina di capanne, un pò più in basso è visibile anche un muro di protezione. 
Antica meta di viandanti, commercianti e pellegrini, St. Rhemy en Bosses, ancora oggi meta, soprattutto notturna, di gnomi viandanti. Dalle antiche atmosfere medievali il dolce villaggio è adagiato ai piedi del massiccio del Gran San Bernardo, lungo la via Francigena.
Il piccolo borgo è un vero scrigno di incredibili incontri tutti da scoprire, uno dei quali si trova proprio nel cuore del paese…appena fuori dalla porta del castello.
Creatura viandante da seguire in silenzio fino alla fontana della piazza del Municipio, ad attingere un'acqua estremamente preziosa, nota da oltre un secolo per le sue proprietà benefiche e curative.

Non vi resta che raggiungere Saint-Rhémy-en- Bosses e provare a berne un sorso, o molti, se vi piace l'effetto effervescente
Buona acqua di Citrin a tutti, gnomi e non.


No comments:

Post a Comment

every opinion is fruitful

GNOMICHE RICETTE DI MONTAGNA

Porridge di avena e farina di castagne Le castagne sono frutti ricchi di fibre, minerali e acido folico, utili in caso di stanchezza. Ingred...